Skip to content

«Il doloroso annuncio della dipartita del Diacono NICOLA RAINERI»

Posted in SOMMARIO

2014_06_07-SantELENA-Confermazione-SABATOI Funerali saranno Officiati nella Chiesa parrocchiale di Sant’Elena lunedì 15 settembre alle ore 11.00

Sabato 13 durante la celebrazione della Messa vespertina il parroco padre Pippo Principato ne ha dato l’annuncio ufficiale a tutta la Comunità.
Subito dopo la Messa c’è stato un momento di preghiera condivisa  con i familiari di Nicola.
1-DSC_0081Fortissimo il legame di Nicola con padre Pippo e la Comunità di Sant’Elena, dove ha percorso il suo cammino verso il Diaconato permanente e  svolto proficuamente il suo lavoro pastorale di servizio nella Diaconia.
Padre Pippo, profondamente scosso ma sereno nella certezza che Nicola abbia varcato le soglie del Paradiso,  ha messo in risalto le sue doti di Diacono, di Marito e di Padre con parole di ringraziamento per la sua speciale dedizione e perseveranza nel fornire il suo aiuto in tutti i settori della pastorale. Nicola è sempre stato presente e assiduo nella preghiera e tutta la comunità ha avuto modo di apprezzarne le qualità durante l’arco di questi anni.

2-DSC_0132Tutti i Gruppi di Sant’Elena durante il “Momento di Preghiera” hanno testimoniato l’amore di Nicola per il Redentore Gesù Cristo e l’appartenenza all’Ordine sacro con la scelta di brani di coinvolgente intensità. La preghiera ha toccato i seguenti punti: la  Vocazione (canto), l’ Invocazione allo Spirito Santo (preparazione e celebrazione sacramento della Confermazione), l’Alleulja , Brano Evangelico ( Gv 13,1-20) meditazione di padre Pippo (racconto di personale vicinanza negli ultimi momenti) ,
la Diaconia (Don Tonino Bello –“Il grembiule e la stola”), l’Eccomi con il canto “Come tu mi vuoi”, la Lode con il Cantico di Isaia 38, canto (san Francesco) – Matteo 25, 31 – 6 frasi di riflessione ritmate dall’Alleluja (lode cosmica) per completare con il padre Nostro, l’Orazione finale, e il Canto finale “Re di Gloria” per il suo ingresso in cielo accolto dalle braccia amorose del Cristo in Croce. Con l’affetto di tutti noi